La nostra storia

La nostra storia

UNA STORIA FAMILIARE DA RACCONTARE

La nostra famiglia, i Cariulo, e una macelleria, la cui forza e coesione hanno dato vita nel 1986 a un progetto ancora oggi in continua evoluzione: Da Gigione, un mondo da scoprire, che è stato in grado, nel corso degli anni, di trasformare una macelleria in un’hamburgheria e successivamente l’idea dello street food in un concetto totalmente all’avanguardia, per arrivare a vendere carne online.

La nostra storia ha inizio nel 1985 quando Antonietta Cesario e Luigi Cariulo (detto appunto Gigione) decidono di aprire una macelleria, a Pomigliano d’Arco (NA). La dedizione per l’arte della macellazione e la vendita delle carni nella famiglia Cariulo, viene tramandata da cinque generazioni e questo ha rappresentato da sempre, un punto di riferimento per Pomigliano ed il territorio , grazie all’attenta proposta di materia prima ricercata, da cui deriva l’intera proposta gastronomica. Il racconto continua, siamo nel 2011 e la macelleria viene spostata da Via Fiume 40 a Via Trieste 71, per poi essere rispostata nel 2017 in via Passariello 65, dove si trova tuttora.

L’EVOLUZIONE

Il 2013 è il momento del rinnovo dei locali e la macelleria si trasforma, ampliando la cucina sul retro e dando vita a una hamburgheria d’asporto grazie alla geniale intuizione dei figli di Luigi, Gennaro, Raffaele e Alberto, dando vita così a quello che oggi è Da Gigione Macelleria & Hamburgheria: tutto questo avviene con grande coraggio imprenditoriale da parte della famiglia Cariulo, in un frangente storico particolare in cui la crisi economica colpiva la cittadina di Pomigliano d’Arco e nello specifico le attività produttive delle aziende Fiat e Alenia. La vera svolta però avviene nel 2015 con l’apertura del secondo punto vendita, oggi denominato Da Gigione Gourmand, decretando la nascita del brand aziendale Da Gigione.



Due ambienti distinti, con obiettivi differenti in termini di proposta gastronomica, ma che non potrebbero esistere l’uno senza l’altro, l'intrecciarsi di una storia che è stata in grado di affrontare i cambiamenti, diventando contemporanea: la macelleria è il cuore pulsante del progetto, è lì che arriva la materia prima precedentemente selezionata, fondamentale per tutte le creazioni. Da Gigione Gourmand rappresenta invece la manifestazione finale per eccellenza del lavoro attento di scelta della carne, grazie al quale è possibile presentare in tavola portate e panini che vanno oltre la concezione classica dell’hamburger.

Un’offerta del tutto nuova che rivoluziona continuamente il modo di mangiare l’hamburger e la carne; tutto questo è stato possibile grazie alla sinergia perfetta che caratterizza la famiglia Cariulo: cinque anime, cinque menti e cinque personalità che hanno saputo esaltare attraverso i piatti l’incessante lavoro sulla selezione della materia prima


Il ruolo di ogni componente, infatti, è fondamentale nel raggiungimento degli obiettivi, perché quello di Da Gigione è un lavoro di squadra, frutto di un incessante confronto generazionale che parte dallo studio della materia prima per poi svilupparsi al piatto in tavola: Papà Luigi (Gigione) si occupa della selezione della carne e della gestione della macelleria, mamma Antonietta della contabilità e gestione dell’azienda, Raffaele della gestione amministrativa e del personale, Alberto della gestione food and beverage del punto vendita di Via Passariello e Gennaro cura il processo di scelta degli abbinamenti, l’idea in se del panino e di tutta l’offerta gastronomica.


LA FAMIGLIA

Luigi CARIULO

detto “Gigione”

Luigi Cariulo, detto “Gigione”, proviene da una famiglia in cui la dedizione al settore della macellazione si tramandano da cinque generazioni. Oggi Luigi Cariulo, seleziona personalmente i capi di bestiame, li segue nella crescita ed è presente al momento della macellazione. Il progetto Da Gigione nasce per sua volontà e della moglie Antonietta che insieme, nel 1985, aprono la prima macelleria, in via Fiume 40 a Pomigliano D’Arco: il loro sogno era quello di aprire un’attività a cui le persone potessero pensare con fiducia, e ci sono riusciti!

ANTONIETTA CESARIO

Antonietta, con il suo instancabile sorriso, è il cuore pulsante della famiglia Cariulo e di Da Gigione. Nel punto vendita di via Passariello 65, al banco gastronomia, si possono gustare i piatti della tradizione presentati attraverso le sue ricette come i morbidi crocché, le gustose frittatine di pasta, le saporitissime polpette e l’immancabile parmigiana.

GENNARO CARIULO

Gennaro, classe 1987 e una laurea in finanza, è il più grande di tre fratelli ed è da lui che parte l’intuizione di ampliare l’attività di famiglia: è il 2013 quando, di rientro da un breve soggiorno a Milano, dopo aver notato come a tutte le ore, moltissimi locali tra cui macellerie e gastronomie si siano organizzate per offrire al pubblico pasti gustosi e rapidi, decide insieme alla sua famiglia di creare un banco gastronomia e un’hamburgheria d’asporto all’interno della macelleria, da cui poi si è sviluppato l’ultimo progetto “Da Gigione Hamburgheria & Braceria”, in via Roma 307.

RAFFAELE CARIULO

Raffaele dopo aver conseguito il diploma, entra a far parte dell’Esercito Italiano dove rimane per tre anni. Trascorso questo periodo di transizione, si rende conto che il suo futuro è in macelleria così dal 2010, prende parte in pianta stabile all’attività di famiglia. È Raffaele stesso che sviluppa e lavora in prima persona al concetto del “panino che diventa piatto”, alla base della filosofia gastronomica di Da Gigione. Raffaele oltre a lavorare in macelleria e selezionare i capi di bestiame insieme a papà Luigi, si occupa della logistica e della gestione delle risorse umane. Le sue passioni più grandi sono la famiglia e il tennis.

ALBERTO CARIULO

Alberto è il più piccolo dei tre fratelli Cariulo e le sue passioni più grandi sono il calcio, la birra artigianale e i manga. Dopo anni passati a militare in serie D e quelli trascorsi nella grande distribuzione come responsabile di punto vendita, oggi si occupa della gestione dell’hamburgheria d’asporto di via Passariello 65.